Iscriviti alla newsletter!Culture - Viaggi - Popoli - Terre

PROPOSTE DI VIAGGIO

Mete Date Referenti viaggio Note
Paraguay tutto l'anno Urbano Palacio
Nepal tutto l'anno Pierangelo Fabbri
Tanzania e Zanzibar tutto l'anno Michele Lanzoni

Viaggi per la Tanzania del Nord e la Tanzania del Sud e/o (solo) Zanzibar.

Madagascar tutto l'anno Michele Lanzoni

 

 

Il turismo rappresenta, dopo l’industria del petrolio, la principale attività economica nel mondo, proponendosi troppo spesso come fenomeno di consumo, disattento alla sacralità dei luoghi o popolazioni e disinteressato ad uno scambio rispettoso, finendo per confondere folclore con cultura, souvenir con produzione locale, elemosina con sviluppo e lasciando ben poco alle comunità che mettono a disposizione le proprie tradizioni e la propria identità.

Quando scegliamo una vacanza in un bel villaggio turistico a Santo Domingo o a Cuba, oppure in Thailandia o alle Maldive, o ancora in un loft nel cuore della savana africana o una crociera su una nave da sogno, qual è il nostro impatto ambientale e sociale? Cosa portiamo a casa o cosa lasciamo alle località o alle comunità visitate? A chi va quello che spendiamo per “comprare” la nostra vacanza?

Da alcuni anni in controtendenza ad un turismo di massa che finisce per impoverire le comunità locali, si sta diffondendo un nuovo modo di viaggiare, basato su valori quali rispetto, educazione, etica, giustizia, e che si propone un ruolo sociale e di sviluppo economico, rivalutando l’importanza di un incontro tra turisti e comunità visitate all’insegna del reciproco vantaggio: il TURISMO RESPONSABILE.

Particolare attenzione è data nel "turismo responsabile"  ad un'equa distribuzione del reddito tra tour operator e Paese ospitante: i viaggi si prefiggono l'obiettivo di lascire una buona quota del prezzo della vacanza presso il Paese di soggiorno, remunerando il più possibile la popolazione locale con la scelta di alberghi a gestione familiare o di ospitalità diffusa e andando a finanziare anche progetti di sviluppo. 

 


Il Blog di T-ERRE

Archivio vecchie notizie

 

 La nuova campagna promozionale su iniziativa del Ministero del Turismo e del Nepal Tourism Board è intesa a recuperare l’interesse del turismo internazionale a visitare il Nepal dopo il terremoto dello scorso Aprile.

 


Attori con la "A" Maiuscola
Backstage. Foto di Riccardo Caselli. La piccola Charlene con Luca Mancini. Accanto a loro Jacques. Inserito da Giorgio Gatta lunedì 22 agosto 2016

di Marco Cortesi

Lo sguardo è timido, quasi spaventato. «Sai, credo che non abbiano davvero capito che si tratta di un film!» dice Simona, la responsabile di un gruppo di almeno una decina di ragazzi e ragazze dal Centro Africa che oggi saranno i nostri attori sul set del film “Rwanda”. Al tg li chiamano "migranti".

Commenti(0)
Voli aerei: Sette trucchi per volare meglio
Inserito da Marco e Mimma venerdì 12 agosto 2016

Non bere il caffè offerto in volo. Portare le proprie cuffie. Non preoccuparsi di allucchettare la valigia tanto non serve a niente. Questi sono alcuni dei suggerimenti offerti, in maniera anonima, da dipendenti di compagnie aeree ed aeroporti durante una discussione sul web.

Commenti(0)
Nasce il Sistema delle ciclovie turistiche nazionali
Inserito da Giorgio Gatta venerdì 29 luglio 2016

Il 27 luglio non lo ricorderemo solo come il giorno della nascita di questa grande visione che è la Rete delle ciclovie turistiche nazionali, ma anche come una tappa fondamentale in cui il nostro Paese ha scelto di dare credito a un diverso modello di sviluppo.

Commenti(0)
NEPAL La rinascita parte dal turismo
Inserito da Giorgio Gatta venerdì 22 luglio 2016

di Frency Motta

Il Nepal è un piccolo Paese stretto fra due colossi, Cina e India. É attraversato dalle più alte montagne del mondo che fanno di questo luogo un piccolo scrigno che permette di liberare la mente e appagare gli occhi.

Commenti(0)
Scopriamo i Ragazzi Avventura 2016!
Inserito da Giorgio Gatta mercoledì 20 luglio 2016

Ecco i Ragazzi Avventura 2016!

Commenti(0)
Ragazzi Avventura: il viaggio in treno di sei adolescenti alla scoperta dell’Italia
Inserito da Giorgio Gatta martedì 19 luglio 2016

Attraverseranno l’Italia in sei per rappresentare quei ragazzi ancora capaci di andare controcorrente, dotati di una sana voglia di aprirsi al mondo, con entusiasmo e senza riserve, con una grande semplicità, voglia di scoperta e di avventura.

Commenti(0)
Spiagge africane e arancini della nonna
Inserito da Giorgio Gatta giovedì 14 luglio 2016

Elena, Concetta, Paola, Cinzia e le altre, hanno il merito di aver continuato a valorizzare la loro terra per i turisti, diventando ancora più forti per le difficoltà.

Commenti(0)
Librerie da spiaggia: l'iniziativa estiva di Legambiente
Inserito da Marco e Mimma lunedì 04 luglio 2016

L'estate si sa è per molti di noi il momento del meritato riposo e del relax. Di abbandonare l'orologio e di dedicarsi a quelle attività per le quali durante l'anno non troviamo mai tempo. Su tutte: la lettura. Ma quali e quanti libri portare? E siamo sicuri che saranno quelli che davvero vorremo leggere?

Commenti(0)
Per un ruolo diverso dell’Italia su diritti umani e democrazia in Egitto
Inserito da Giorgio Gatta mercoledì 29 giugno 2016

AITR appoggia la campagna promossa da AOI.

«l’Egitto è un Paese meraviglioso, che offre grandi attrattive culturali e grandi emozioni a chi vi compie un viaggio o vi trascorre una vacanza, ma un viaggio e una vacanza non sono possibili in un contesto di dolore e di indignazione». Maurizio Davolio, presidente di AITR.

Commenti(0)
Un percorso ciclo pedonale e della memoria dalla collina al mare
Inserito da Giorgio Gatta giovedì 23 giugno 2016

Dal convegno del 28 maggio a Castel Bolognese avente per titolo: FIUME SENIO, UN PERCORSO CICLO-NATURALISTICO E DELLA MEMORIA DALLA COLLINA AL MARE, nasce l’idea di dare corso ad un confronto e di lanciare con forza la proposta della valorizzazione del fiume Senio come elemento di attrattiva per il turismo lento, salutistico e di approfondimento.

Commenti(0)
Pagina successiva >